TOMOGRAFIE SISMICHE A RIFRAZIONE 2D E 3D

La rifrazione e la riflessione dell'energia elastica sono fenomeni che si verificano quando un pacchetto d'onde sismiche, incontra una superficie di discontinuità (litologica o, nell'ambito dello stesso litotipo, per variazioni di compattazione, fratturazione, ecc.) di due mezzi diversi. Le indagini di sismica a rifrazione e/o riflessione consentono di definire lungo un profilo indagato, tramite la velocità di propagazione delle onde di compressione e di taglio, le unità litologiche presenti e la loro geometria (spessori e superfici di contatto). Inoltre, esse consentono di stimare i moduli elastici dinamici e di valutare il coefficiente di Poisson dei terreni investigati.

Tomografie sismiche 3D ad alta risoluzione per la mappatura di cavità ipogee interessate da sinkhole nel Comune di Casamarciano (NA)

Le applicazioni

  •  indagini per la valutazione dello stato di conservazione di aree archeologiche;
  • ricostruzione della stratigrafia geologica a piccola e media profondità;
  • identificazione del limite substrato roccioso-depositi di copertura;
  • studio di fondazioni;
  • valutazione dei depositi di ghiaia, sabbia, argilla;
  • localizzazione di faglie e fratture;
  • ricerca di falde idriche;
  • localizzazione della posizione della superficie di scivolamento in aree di frana;
  • individuazione e mappatura cavità ipogee;

Richiesta Preventivo e Informazioni

 

Lascia un commento